Your Fashion Inspiration


VICTORIA’S SECRET SHANGHAI FASHION SHOW 2017

VICTORIA’S SECRET SHANGHAI FASHION SHOW 2017

FROM PINK TO PUNK!

Il Victoria Secret Fashion Show è probabilmente la sfilata più attesa dell’anno, uno spettacolo imperdibile grazie al binomio vincente di top models bellissime e lingerie very hot accompagnate in passerella dalle performance musicali di artisti eccezionali. Il Victoria’s Secret Fashion Show 2017 è andato in scena il 20 Novembre a Shanghai, ma sarà trasmesso integralmente il 29 Novembre, anche se le prime foto stanno già cominciando a circolare in rete. Giusto per soddisfare la curiosità del resto del mondo che aspettava con il fiato sospeso di scoprire cosa sarebbe successo in passerella.

A differenza degli scorsi anni, l’organizzazione ha dovuto scontrarsi con alcuni problemi, in parte dovuti alle difficoltà degli ospiti e di alcune modelle di ottenere il visto per entrare nel paese, tra cui Katy Perry e Gigi Hadid.

Per entrambe il motivo del non ottenimento del visto è stato l’essere sgradite al governo cinese. In particolare Gigi Hadid sarebbe ritenuta colpevole di aver postato un video razzista lo scorso agosto, che anche a suo tempo scatenò l’ira della community cinese. Evidentemente, anche le autorità cinesi non hanno dimenticato questo episodio, ritenuto offensivo e postato dalla sorella Bella Hadid, in cui Gigi, a una festa di compleanno, imitava l’espressione di un biscottino a forma di Buddha, strizzando gli occhi in un asian look a mandorla.

Il post incriminato ha sollevato un caos sui social, attraverso i quali Gigi è stata perfino accusata di razzismo, le scuse da parte della top model non sono servite, quello che voleva essere un gesto riparatore è stato invece percepito come un’ulteriore presa in giro trascinando con se un’altra serie di critiche e insulti.

Anche la cantante Katy Perry non si esibirà durante lo show, la sua colpa? L’aver scelto un abbigliamento inadeguato durante la sua performance a Taipei nel 2015. Quest’ultima indossava un abito scintillante con dei girasoli, che essendo il simbolo  dei manifestanti taiwanesi, il suo eccentrico outfit è stato ritenuto una propaganda politica.

Victoria’s Secret ha dovuto scendere a un pesante compromesso per questo show,  rinunciare a uno dei suoi più adorati angeli piuttosto che vedersi cancellato uno show che si preannuncia come il più eclatante nella storia del marchio. E, ancora peggio, subire uno stop della sua espansione sul mercato cinese.

Lo spettacolo è stato come al solito diviso in temi: quelli di quest’anno rimandavano all’antica Grecia (Goddesses), alle culture africane (Nomadic Adventure), al movimento Punk (Punk Angels), ai paesi nordici (Winter’s Tale), al colore icona dei Millennial, il rosa (Millennial Nation: Pink!) e alle isole incontaminate dell’arcipelago greco (Porcelain Angels).

La sfilata è stata aperta da Candice Swanepoel, che ha dato il via allo sfilata indossando un completo della capsule collection realizzata da Victoria’s Secret in partnership con Balmain. La special edition era molto attesa, quasi quanto il pezzo clou che ogni anno è indossato da una modella diversa: il Fantasy Bra, un reggiseno-pezzo unico dal valore immenso, che quest’anno è stato valutato 1,5 milioni di sterline e che è stato indossato in passerella dalla top brasiliana Lais Ribeiro.

SHANGHAI, CHINA – NOVEMBER 20: Model Candice Swanepoel walks the runway during the 2017 Victoria’s Secret Fashion Show In Shanghai at Mercedes-Benz Arena on November 20, 2017 in Shanghai, China. (Photo by Frazer Harrison/Getty Images for Victoria’s Secret)

Anche se la vera modella protagonista di questa edizione sarebbe la veterana dei Victoria Secret’s Fashion Shows, Alessandra Ambrosio che con quest’ultimo sembra voler dire addio alla passerella. La sua prima apparizione risale al 2000 ed è uno degli Angeli più amati e riconosciuti!

Sul palco, come ogni anno, sono andate in scena anche delle performance musicali: la più applaudita è stata quella di Harry Styles (che ha sostituito la cantante Katy Perry, non ammessa nel paese), che oltre ad avere spalle anche qualche flirt con alcune delle modelle del cast, si è esibito cantando i pezzi del suo primo album da solista. Il cantante si è anche cambiato d’abito due volte, rimanendo però fedele al suo signature-look: il completo.

 Victoria’s Secret ha creato la sfilata più spettacolare e imponente mai organizzata finora, non importa se questa frase viene detta ogni anno, questa volta sarà davvero indimenticabile perché debutteranno le creazioni nate in collaborazione con Olivier Rousteing.

Oliver Rousteing è il geniale creative director di Balmain, il quale ha immaginato modelle-amazzoni, guerriere della vita di tutti i giorni e, oltre ad aver ideato alcuni look della sfilata, insieme a Victoria’s Secret ha realizzato una capsule collection che sarà in vendita dal 29 Novembre.

attends the 2016 Victoria’s Secret Fashion Show on November 30, 2016 in Paris, France.

A rendere più accettabile l’attesa ci pensano i social: grazie al potere del web, Victoria’s Secret non ha più segreti. Sui profili di tutte le ragazze selezionate si trovano scatti e news in tempo reale, consigli beauty, anteprime dei fitting.

Non vi basta?

Sul sito del sexy marchio, attraverso The Road to the Runway (progetto video a episodi creati ad hoc) si può seguire passo dopo passo il percorso degli angeli.

ECCO QUA I VIDEO

ROAD TO THE RUNWAY

VICTORIA’S SECRET SHANGHAI FASHION SHOW 2017!

 

 

 

 

 

 

 

 

No Comments
Leave a Comment:

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.