Your Fashion Inspiration


ROYAL WEDDING 2018 Tutti i Look degli invitati al Matrimonio!

ROYAL WEDDING 2018 Tutti i Look degli invitati al Matrimonio!

 

 

Matrimonio attesissimo quello tra il principe Harry e la stupenda attrice Meghan Markle.

Un matrimonio importante, almeno quanto le barriere che questa unione ha rotto.

Meghan Markle infatti è stata la prima donna afro americana a far parte della famiglia reale inglese, una principessa che segna una svolta importante sotto ogni aspetto se consideriamo il fatto che è anche divorziata.

Il matrimonio tra il principe Henry ( conosciuto come Harry) e Meghan si è svolto il 19 Maggio 2018, e come di consueto è stato seguito in diretta da tutto il mondo. Tra gli i look degli invitati hanno spiccato la seducente Amal Clooney vestita in giallo, la bellissima Victoria Beckham in blu, e come non apprezzare le scelte delle amiche della sposa che hanno esordito con fantasie discrete e chic.

Ma quale è il Dress Code Ufficiale? Ecco le 6 regole che gli invitati hanno dovuto seguire per scegliere i propri look:

1 Non indossare abiti trasparenti, scollati, o che lascino scoperte le gambe. A essere banditi, tutti i capi d’abbigliamento che lascino scoperta troppa pelle: non solo gonne e vestiti eccessivamente corti (sopra il ginocchio) ma anche abiti dalle scollature troppo profonde. Sì quindi a look eleganti, ma allo stesso tempo abbastanza casti.

2 Non indossare tacchi altissimi. A essere esaminata è anche l’altezza del tacco, e non solo per una questione di semplice comodità: se infatti ci si dovesse trovare al fianco di un membro della famiglia reale, si rischia di superarlo e, quindi, offenderlo.

3 Non indossare gioielli vistosi. Stessa conseguenza se si sfoggiano dei gioielli non esattamente discreti, che potrebbero attirare troppe attenzioni e risultare palesemente fuori luogo. Dopotutto, i riflettori saranno puntati su Meghan Markle!

4 Indossare un cappello, o un fascinator. I cappelli sono di rigore per le invitate, assieme a un completo o a un abito elegante con cappotto da giorno. Se negli anni passati non è mai stato necessario indicare questa clausola, nell’invito al matrimonio di Harry e Meghan sembra che questo punto sia stato evidenziato a dovere, ed è indicativo di quanto i tempi siano cambiati. Se si preferisce, si può scegliere di indossare un fascinator, il copricapo bon ton tanto amato dalle reali, dalle forme più fantasiose: degli accessori che non sono davvero incoraggiati, ma che soprattutto negli ultimi anni sono diventati una moderna preferenza rispetto al cappello. Quest’ultimo resta quindi l’opzione più tradizionale e formale, parte dell’abito da giorno formale per le signore.

5 Assicurarsi che il proprio cappello non blocchi la vista di chi sta vicino. Un po’ come quando ai concerti ci si trova davanti un energumeno, al matrimonio reale dell’anno nessuno vorrebbe perdersi i dettagli di ciò che accade per via di alcuni cappelli troppo voluminosi. Tutti vogliono osservare i dettagli delle nozze e godersi l’evento, quindi è importante evitare di indossare cappelli troppo alti o troppo ampi.

6 Gli uomini devono indossare il completo da giorno. Si tratta di un completo composto da cappotto nero o grigio con coda, un gilet doppio o monopetto, scarpe lucide, un fazzoletto nel taschino sinistro sul petto e un cappello a cilindro opzionale. Ad esempio, il Principe William e Harry indossavano abiti da giorno per il matrimonio di Pippa Middleton e James Matthews. Se invece l’invitato è una carica militare, dovrà indossare la sua uniforme.

Il matrimonio più atteso dell’anno ha ospiti degni di un red carpet cinematografico

Questo slideshow richiede JavaScript.

Credit: Getty Images

Sotto i riflettori non solo i LOOK delle celebrities invitate ma anche quelli dei membri della famiglia reale

A partire da Pippa Middleton, che stavolta non ha attirato troppo l’attenzione, a differenza dell’abito che aveva scelto per il matrimonio della sorella, questa volta sceglie un abito molto composto, a fantasia floreale, fin troppo delicato. Forse è il suo modo per chiedere scusa alla regina di aver rubato la scena allo scorso matrimonio?

Passando a Kate Middleton, che è arrivata all’ultimo momento, quasi insieme alla sposa, la sua scelta cade su un abito semplicissimo, color guscio d’uovo, firmato dal suo brand preferito, Alexander McQueen (lo stesso che aveva realizzato anche il suo abito da sposa). L’abito era molto simile a quello che aveva indossato tre anni prima al battesimo della figlia, la principessa Charlotte, che però era bianco. La duchessa di Cambridge ha scelto un cappello disegnato da Philip Treacy e scarpe Jimmy Choo per completare il look.

gli amici famosi degli sposi? Non deludono per coolness ed eleganza, ovviamente. Sotto i riflettori una sensuale Victoria Beckham, ospite anche al matrimonio di William e Kate, che punta nuovamente sul blu e su un abito fluido e chic (firmato da lei stessa), a cui dona vivacità con un paio di stiletto rossi. Lei e David sono decisamente la coppia più bella, e sicuramente una delle più eleganti.

Amal Clooney ruba l’attenzione dei fotografi grazie a una scelta piuttosto originale: il colore giallo. Se finora non lo avreste mai considerato come un’opzione, da adesso in poi vi ritroverete a cercare abiti canarino per il vostro prossimo ruolo da invitata a un matrimonio.

Anche le amiche della sposa non sono passate inosservate, da Pryanka Chopra ad Abigail Spencer e Carey Mulligan che hanno conquistano la critica con le loro scelte chic ed effortless, che mostrano la loro esperienza acquisita in anni di red carpet e di première cinematografiche, i loro abiti erano poco costruiti e con stampe delicate, idelai per non rubare in nessun modo la scena alla sposa.

No Comments
Leave a Comment:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.