Your Fashion Inspiration


DIOR CRUISE 2019 | Chantilly

DIOR CRUISE 2019 | Chantilly

Modelle trasformate in grintose amazzoni tra cavalli bianchi, è questa l’idea che ci vuole trasmettere Maria Grazia Chiuri, direttrice creativa di Dior.

L’ispirazione per questa sfilata arriva dal Messico, o meglio dalla determinazione delle donne messicane in particolare delle escaramuzas (giovani donne che hanno rivendicato il diritto di partecipare alla charreada, il tipico rodeo), ragazze caratterizzate dai loro costumi voluminosi e dalla personalità decisa. Il messaggio costante nelle collezioni di Maria Grazia Chiuri per la maison è quello del “GIRL POWER” e anche per questa stagione la Direttrice Creativa ha calibrato con attenzione vari ingredienti combinando la forza amazzone con la femminilità della tradizione e del folklore.

Una grande influenza per la designer è stato anche il romanzo “La Casa degli spiriti” , il primo romanzo dello scrittore cileno Isabel Allende, con il suo ritratto di personaggi femminili indipendenti.

Decisivi per completare il look i cappelli di paglia a tesa larga, creati da Stephen Jones, che sono stati indossati dalle modelle con abiti bianchi in Sangallo, ricamati secondo i metodi tradizionali di sartoria, con inserti in pizzo che hanno un impatto grafico attraverso l’uso del nero. Chantilly, non è stata un caso come location poiché è una città fortemente legata alla tradizione del merletto, ma anche alla grande tradizione equestre francese, quindi ha fornito uno scenario simbolico per questa collezione.

La scelta di voluminose gonne ricamate, bustier in pelle, cappelli da cowboy abbinati a stivali neri è stato un chiaro riferimeto alle escaramuzas che sono letteralemente andate in scena con un vero e proprio show quando all’interno del Musée Vivant du Cheval a Chantillyle le modelle hanno sfilato tra le performance di eleganti cavallerizze in sella a bianchi purosangue.


LOCATION

Ispirata dalla tradizione messicana e dallo spirito di Grandes Écuries de Chantilly, la scenografia è stata un’eco della collezione.



INTERVISTA A MARIA GRAZIA CHIURI

Dalle escaramuzas, al pizzo Chantilly e al “realismo magico” associato alla letteratura latinoamericana, scopri tutte le ispirazioni di Maria Grazia Chiuri, direttrice artistica delle collezioni femminili Dior, per la collezione Cruise 2019.


Per la collezione Cruise del 2019, la designer ha interpretato questi elementi combinando tradizione e libertà in modo contemporaneo.  Gonne ampie e stravaganti sono indossate con giacche aderenti che accentuano la ristrettezza della vita, enfatizzata da una cintura alta. La collezione è punteggiata da diversi materiali, come il grande classico francese toile de Jouy, rivisitato e modernizzato, le sue scene pittoresche che presentano l’introduzione di una serie di animali selvatici, tra cui tigri e serpenti. Il pizzo, leggero o opulento, stratificato in balze pieghettate o perfettamente arrotondate, è caratterizzato da stivali di gomma nera che contrastano con gli elementi più contemporanei. Le gonne in tulle trasformate e le giacche da bar possiedono un’aria assertiva. Il tulle fiorisce di un rosso potente e di sfumature cipriate sovrapposte.

L’immagine dell’Amazzonia, una bellezza mitologica dell’antichità, spinse Maria Grazia Chiuri anche ad esplorare un guardaroba la cui dimensione sportiva supera le barriere di genere. Di conseguenza, giacche in cotone giapponese sono abbinate a pantaloni di varie forme, gonne a culotte o gonne la cui piegatura richiama il design Drags, un abito da pomeriggio di haute couture disegnato da Christian Dior per la collezione primavera-estate 1948. Il look è rifinito con l’iconica Saddle bag, ripensata da Maria Grazia Chiuri, oltre a camicie da uomo bianche o rigate e una cravatta nera sottile.

DIOR CRUISE RUNWAY

BACKSTAGE WITH PETER PHILIPS

Peter Philips, direttore creativo ed immagine di Dior Makeup, è stato ispirato dalla grazia e dalla potenza delle escaramuzas nello sviluppo di un look di bellezza naturale realizzato utilizzando la nuova linea Dior Backstage.


GUESTS & CELEBRITIES

Scoprite cosa le celebrities ospiti della sfilata hanno maggiormente apprezzato dell’evento.

Credit Images/Video: Dior

No Comments
Leave a Comment:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.