Your Fashion Inspiration


ALBERTA FERRETTI Sfilata Ready To Wear Fall/Winter 2018-2019

ALBERTA FERRETTI Sfilata Ready To Wear Fall/Winter 2018-2019

ARTE E MODA

L’Arte e la Moda ancora una volta si fondono, per raccontare una bellezza senza età ma consapevole del fascino che possiede. Dal buio alla luce sulla passerella, sfilano degli abiti con un deciso richiamo artistico dettando uno stile deciso, che passa dall’immaginario della cowgirl con cappelli borchiati e pantaloni con le pinces o gonne in pelle, allo charme di una donna iconica delle nude trasparenze con pennellate gold e silver. Provocazioni e Carattere sono le parole chiave di questa collezione che pone la donna al centro della moda, sempre prima degli abiti. Cinture in vita, contrasti iridescenti sui long dress in jersey, mood anni ’80, tessuti jacquard  per poi passare a cappe oversize con un adorabile incipit total black, mentre sfumature di verde e viola lasciano spazio al colore.

Alberta Ferretti, per la collezione ready to wear fall/winter 2018-19, porta in passerella durante la Milano Fashion Week la centralità dell’universo femminile e lo fa con una visione scenica d’insieme, grazie all’installazione in alluminio “Gravity” dell’artista Lorenzo Quinn, figlio dell’attore premio Oscar e volto di Hollywood Anthony, composta da una struttura geometrica che ingloba due figure: quella maschile che sorregge con le braccia quella femminile che si trova al centro dell’opera .

Ed è proprio alla figura femminile che lo scultore Lorenzo Quinn dedica la sua opera e spiega «la donna è al centro dell’universo, è lei la forza di attrazione di tutto. L’uomo deve sostenerla e incoraggiarla e penso che “Gravity” abbia molto in comune con la moda firmata Alberta Ferretti che da sempre descrive l’idea di una donna consapevole della propria posizione e forte».

La trasformazione magica della passerella milanese porta in scena figure eteree, come la bella modella Kaia Gerber, con abiti quasi ieratici ma anche jumpsuit, pantaloni ampi e morbidi abbinati agli stivali, must della stagione. Alberta Ferretti rispolvera il denim, lo rende protagonista dello show con borchie e bomber. Ai motivi floreali accosta la maglieria, colli in maglia o in pelliccia e piume. Il trench è over e declinato nelle nuance beige e carta da zucchero.

“Attraverso gli abiti, volevo evidenziare un’affermazione di carattere e ho immaginato una donna più sicura e affermativa.

– Alberta Ferretti –

Per questo motivo Alberta Ferretti ha deciso di utilizzare come elemento centrale della passerella la scultura “Gravity” di Lorenzo Quinn, poichè come spiega, rappressenta un lavoro artistico che pone la donna al centro dell’universo e che essa stessa vede come una metafora della realtà. Quando l’estro dell’arte incontra la moda per valorizzare la forza delle donne.

 

Fotografo Kim Weston Arnold / Indigital.tv.

 

 

No Comments
Leave a Comment: